Agenti fisici, le indicazioni applicative del D.Lgs. 81/2008

Il Coordinamento Tecnico delle Regioni in collaborazione con l'Ispesl ha pubblicato le prime indicazioni operative per la corretta applicazione dei Capi I (Disposizioni generali), II (rumore) e III (Vibrazioni) e Capo IV (campi elettromagnetici) del Titolo VIII del D.Lgs. 81/2008 riguardante la prevenzione e la protezione dai rischi di esposizione ad agenti fisici nei luoghi di lavoro.

L'emanazione del D.Lgs. 81/2008 ha infatti introdotto alcune novità sugli obblghi delle aziende rispetto alla valutazione e prevenzione dei rischi da agenti fisici.

Il documento, organizzato sul modello delle FAQ con domanda e successiva risposta, aggiorna e quindi sostituisce le precedenti Linee guida operative per l'applicazione dei D.Lgs. 187/2005 e 195/2006. Sono poi in fase di preparazione le indicazioni applicative relative al capo V (radiazioni artificiali) del Titolo VIII del D.Lgs.81/2008.

Decreto Legislativo 81/2008, Titolo VIII capo I, II, III e IV sulla prevenzione e protezione dai rischi dovuti ad agenti fisici nei luoghi di lavoro - prime indicazioni operative



Vedi File Allegato



 

 

Sicurezza sul lavoro Milano, Bergamo, Novara, Vercelli, Bologna, Modena, Reggio Emilia, Roma