Documenti della Commissione Consultiva Permanente su REACH e rumore nei cantieri - D.Lgs.81/08

La Commissione Consultiva Permanente ha approvato due documenti di indirizzo per le imprese interessate dall'obbligo di valutazione del rischio chimico e del rumore all'interno dei cantieri temporanei o mobili.

Circolare su REACH e rischio chimico
La circolare della Commissione affronta gli argomenti legati ai regolamenti CE sulla registrazione, valutazione e autorizzazione delle sostanze chimiche (REACH) e sulla classificazione, etichettatura ed imballaggio delle sostanze pericolose (CLP); in particolare, si ricorda che le schede dati di sicurezza (SDS) sono strumenti utili per la valutazione del rischio chimico, ma questa deve essere effettuata anche in assenza degli scenari di esposizione (ES, obbligatori per le sostanze più pericolose).
Inoltre, l'aggiornamento della valutazione diventa necessario se cambia la classificazione in base al CLP o se gli ES prevedono modalità d'uso diverse da quelle adottate per la sostanza chimica.
La circolare riporta anche le nuove categorie di classificazione (in base al CLP) per le quali si rende obbligatoria la sorveglianza sanitaria, in quanto il rischio non è 'basso per la sicurezza e irrilevante per la salute'.

Rumore nei cantieri
Al fine della valutazione del rumore nei cantieri, la Commissione ha comunicato l'aggiornamento della banca dati che può essere utilizzata in sede di redazione del piano di sicurezza e coordinamento (PCS) per pianificare le misure di sicurezza in una fase in cui le aziende appaltatrici non sono ancora presenti in cantiere.
Al di fuori delle situazioni di cantiere, le informazioni della banca dati possono essere usate per escludere la necessità di una misurazione dei livelli di rumore per le attrezzature in essa contemplate.

Riferimenti e collegamenti
1. Commissione Consultiva Permanente - Circolare esplicativa sull'applicazione dei Regolamenti Europei REACH, CLP e SDS nell'ambito del D.Lgs.81/2008, e Aggiornamento Banca Dati su rumore nei cantieri.
2. La banca dati, richiamata anche dai documenti tecnici ex ISPESL sulla valutazione degli agenti fisici, è disponibile alla pagina Internet http://www.cpt.to.it.
Cfr. Informazione Assolombarda 'Agenti fisici - Indicazioni per la valutazione del rischio' del 19 settembre 2008.

Contatti
Ulteriori informazioni possono essere richieste a info@studiohs.it

Milano, 13/07/2011



 

 

Sicurezza sul lavoro Milano, Bergamo, Novara, Vercelli, Bologna, Modena, Reggio Emilia, Roma