NORMATIVE SULLA SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI (D.LGS. 81/2008)

Qualsiasi attività (aziende, studi professionali, negozi ecc.) che abbia almeno un lavoratore, anche socio, ha l'obbligo di adeguarsi alla normativa sulla salute e sicurezza dei lavoratori.
La principale novità introdotta dal D.Lgs. 81/08, in coerenza con concetti espressi nelle direttive CE in esso recepite, è l'obbligo della valutazione del rischio (risk assessment) da parte del Datore di Lavoro e l'introduzione del Servizio di Prevenzione e Protezione, di cui l'RSPP ne è il responsabile. La valutazione del rischio, quindi, è un processo di individuazione dei pericoli e successivamente, di tutte le misure di prevenzione e protezione volte a ridurre al minimo sostenibile le probabilità e il danno conseguenti a potenziali infortuni e malattie professionali.

Rispetto alla normativa precedente, oggi il Datore di lavoro non è solo "debitore della sicurezza nei posti di lavoro" ma deve essere partecipe e responsabile di un processo di miglioramento delle condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro attraverso una periodica valutazione dei rischi (che viene documentata in un apposito "documento di valutazione dei rischi" in riferimento all'art. 4 - comma 2 - del D.Lgs. 81/08), che non determina solo i requisiti oggettivi di sicurezza, ma considera anche gli aspetti organizzativi e soggettivi associati allo svolgimento dell'attività lavorativa.

Tutti questi adempimenti devono poi essere sempre affiancati dai disposti dell' art. 41 della Costituzione Italiana e dall' art. 2087 Codice Civile che obbligano i Datori di Lavoro a garantire l'integrità fisica e morale di tutti i lavoratori tenendo conto della "miglior tecnologia applicabile e tutto ciò che può essere fatto per evitare potenziali infortuni (cfr. testo art. 2087 codice civile)".

LINK UTILI:

- I.N.P.S.
- MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI
- MINISTERO DELLA SALUTE
- I.S.P.E.S.L.
- I.P.S.E.M.A.
- CAMPAGNA SICUREZZA
- Agenzia Europea Sicurezza e Salute del Lavoro
- I.N.A.I.L Istituto Nazionale Infortuni Sul Lavoro
- AIAS
- CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO
- GARANTE PRIVACY
- NIOSH
- International Labour Organization
- Social Accountability International
- Regione Lombardia



 

 

Sicurezza sul lavoro Milano, Bergamo, Novara, Vercelli, Bologna, Modena, Reggio Emilia, Roma